Test da sforzo massimale con analisi lattato e registrazione ECG

La soglia anaerobica o meglio definita come “intensità critica”, è uno dei principali marker fisiologici per l’allenamento e il successo competitivo. E’ una variabile fondamentale nel determinare la risposta del corpo e la tolleranza individuale allo sforzo e per determinare l’intensità di lavoro ottimale durante il processo di allenamento. Insieme al VO2max è un indicatore della fitness generale del soggetto e, mentre il VO2max è poco modificabile con l’allenamento, l’intensità di soglia è al contrario molto allenabile.

La capacità di sostenere un esercizio nel tempo è funzione dell’intensità relativa dello sforzo. Esiste un’intensità critica che determina un livello oltre il quale si passa da esercizio sostenibile nel tempo per un tempo indefinito ad uno non-sostenibile per lunga durata e che quindi determina un affaticamento progressivo nel tempo. Tale intensità critica rappresenta l’intensità di lavoro alla quale c’è un cambiamento significativo del metabolismo utilizzato per la produzione di energia, da prevalentemente aerobico ad anaerobico. La misura della concentrazione di lattato ematico durante esercizio permette quindi la determinazione della capacità prestativa.

L’intensità di soglia viene misurata durante un test incrementale al cicloergometro di durata variabile (tra i 15 e i 30 minuti) durante il quale la resistenza imposta sul pedale aumenta in funzione del tempo (10-25 W/min) in modo continuo o ad incrementi a step. Il test può prevedere la misura degli scambi gassosi a livello alveolare, tramite l’impiego di un metabolimetro portatile, della frequenza cardiaca tramite ECG di superficie e della concentrazione di lattato ematico tramite prelievo capillare. In questo modo diversi indici di soglia possono essere calcolati in base alle esigenze e disponibilità specifiche del cliente.

Determinazione delle zone di intensità di allenamento

La determinazione dell’intensità di soglia viene associata alla definizione di diverse zone di intensità per un’ottimale programmazione dell’allenamento. Ciò premette di prevedere e allenare la risposta dell’organismo a tali diverse intensità di lavoro. Permette inoltre, grazie ad un ulteriore test di valutazione, di determinare il dispendio energetico e quindi la richiesta energetica dell’organismo in Kcal, quando si lavora in tali zone di intensità.

Durata

90'

Prezzo

169 ,00