Test cardiopolmonare (con misurazione del VO2max)

Il test cardiopolmonare è un esame strumentale, diagnostico, non invasivo, usato in cardiologia, pneumologia e nella medicina sportiva per valutare la funzione del sistema cardiocircolatorio, della respirazione e del metabolismo energetico durante sforzo fisico incrementale. Oltre al monitoraggio cardiocircolatorio il CPET prevede l’analisi dei gas respiratori tramite boccaglio o maschera.

La spiroergometria consente la valutazione del rendimento fisico totale e della capacità aerobica, la determinazione della soglia anaerobica e la definizione delle fasce di intensità per programmare e monitorare l’allenamento.

L’ergometria può essere eseguita su cicloergometro o treadmill.

Per accedere alla prestazione è necessario presentarsi con:

•           documento di identità

•           anamnesi (download)

•           consenso informato (download)

Con registrazione frequenza cardiaca
159
120 '
Con monitoraggio di ECG
179
120 '